Sentiamo il vento muovere il bosco, il canto di ogni foglia e quello di tutte insieme, così come i nostri corpi che, in ascolto, attraversati dai pensieri mutano allorché il cuore-nido è pronto ad accogliere creativamente ciò che muta ad ogni istante. Ecco la pratica, l'esercizio che aneliamo condividere: nutrire le radici dell'albero che cresce dentro di noi, l'innato, atavico, intimo rapporto con la Natura. 

DSC05569_edited.jpg
Enzo Anzuò Bordi

Maestro di Tai Chi - Qi Gong e, nonostante la sua laurea in economia e commercio ed una carriera in ambito amministrativo presso un’agenzia delle Nazioni Unite, la sua vera anima è stata “da sempre” rivolta al movimento del corpo, alla na-tura, all’antropologia culturale, alla scrittura e poesia, alla meditazione, allo shiatsu, al taijiquan fino alla fisica quantistica come sintesi di tutti questi aspetti.  

foto 1_edited.jpg
Giovanna Viganò

Counselor Olistico esperta in Fiori di Bach – Reiki Master – Shiatsuka – Riarmonizzatrice  energetica con le campane tibetane.

La peculiarità del suo lavoro consiste nell’orientare le persone nell’elaborazione delle loro emozioni disarmoniche, accompagnandole nel loro percorso di crescita attraverso  il colloquio di counseling e l’ausilio dei Fiori di Bach, sostenendole contemporaneamente con il lavoro di riarmonizzazione energetica del corpo fisico e vibrazionale attraverso  tecniche come  il massaggio sonoro armonico con le campane tibetane, i trattamenti  shiatsu e reiki.

ilaria_edited.jpg
Ilaria Vasdeki

Ilaria Vasdeki insegna Ecologia profonda attraverso la Meditazione e lo Yoga. Di formazione architetto e dottore di ricerca in Urbanistica, da diversi anni si occupa di tematiche legate all’abitare consapevole. Ha partecipato come artista al movimento dell’Arte Relazionale, dedicandosi a progetti di rigenerazione del paesaggio attraverso rituali ed esperienze performative che ha poi tradotto nella sua tesi di laurea e di dottorato.  Grazie all’eredità spirituale del nonno paterno, ha maturato la spinta alla meditazione, intraprendendo prima la pratica dello Zen e poi quella dello Yoga, per la quale ha ricevuto una formazione ufficiale. Studia e pratica il sentiero estetico dello Yoga del Kashmir come approccio alla vita e alla conoscenza. Da “cuore a cuore” insegna ciò che conosce attraverso la sua esperienza diretta.

Tom_edited.jpg
Tommaso Notarangelo

Tommaso Notarangelo è un fotografo freelance. Vive a Roma. Ha iniziato a fotografare prestissimo, apprendendo da suo padre l’arte di tempi, illuminazione e pellicole. Si accompagna  sempre con libri di fotografia. La sua grande passione è la musica. Colpito dalle foto sulle copertine dei vinili, di cui è un collezionista, collabora con alcune riviste di settore, sempre in ambito fotografico. Inoltre, colla-bora per reportage su riviste di attualità.   Ama fotografare le persone, predilige i ritratti. All'attivo ha una mostra collettiva con “Spin Wide Shot “ e una mostra personale “AGRI-CULTURA”, Parco Milvio, Roma.

IMG_20211001_231207_333_edited_edited.jpg
Catia Briganti

Cuciniera Poetica e Tessitrice. Nasce e cresce a Carpineto Romano piccolo paese dei Monti Lepini, molto semplice, accogliente e vero, dove la centralità dei gesti antichi e tramandati è alla base delle conoscenze, dei mestieri e appunto della quotidianità. Finite le scuole superiori, parto per l'Australia,  per un anno sabbatico di sperimentazione che prosegue con il Nord Africa dove risiedo e lavoro per molto tempo ancora. Con Anita ed Elena, le mie figlie, inizio a

com-prendere il tempo e il valore degli attimi. 

PHOTO-2021-11-01-12-59-15_edited.jpg
Ilaria Turini

Ilaria Turini nasce a Roma nel 1985. Dopo aver studiato storia dell’arte contemporanea a Roma, incontra la Fotografia.  Nel 2013 conclude un corso di studio come  “operatore di    comunicazione fotografica”, specializzandosi in fotografia analogica e camera oscura. 
Si specializza in fotografia di matrimonio, lightdesigner per il teatro e riceve l'attestato di "professione documentarista: tecniche e strumenti per testimoniare la realtà". 
Attraverso l'atto fotografico Ilaria cerca di raccontare con occhio attento avvenimenti sociali, storie personali, performance artistiche. Ogni giorno fa tutto ciò che possibilmente la rende felice: immagina, scrive con la luce e scopre nuovi mondi.

renee_edited_edited.jpg
Renee Fabbiocchi

Eclettica pittrice, filosofa, appassionata di semantica e neurolinguistica; i giochi linguistici, le metafore, i colori effervescenti muovono le righe del suo racconto. 
"La grande verità è che l'arte mi ha salvato la vita". Attraverso l'arte intende trasmettere ciò che ha trasformato e sublimato.

Alefes Silva BN_edited.jpg
Alefes Silva

Nasce a Bogotá nel 1981.

È autodidatta e, soprattutto, persecutore di immagini e finzioni. Disegna ogni volta che può e scrive ai margini dei libri e su piccoli pezzi di carta. Ha partecipato con disegni in libri e riviste, e con racconti in pubblicazioni cartacee e digitali.

Vive in un quartiere alla periferia di Bogotà. I suoi disegni sono stati esposti nella capitale colombiana e in altre città del mondo, tra cui Buenos Aires, La Plata, Lima e Città del Messico.

antonio_edited_edited.jpg
Antonio Taschini

Antonio Taschini è Musicista professionista, si è accostato al mondo delle arti visive, iniziando un percorso di studi di dise-gno, pittura e tecnica dell'icona russa, attraverso gli insegna-menti di Franca Bernardi, docente dell’accademia di Belle Arti di Roma e di Marco Nani, che lo hanno portato all’incontro decisivo con la ceramica e la scultura, punto centrale della sua ricerca. Ha studiato con il ceramista Oriano Zampieri, e approfondito le tecniche con la ceramista catalana Maria      Gelabert. Non ha mai abbandonato il disegno su carta che continua a rappresentare un’importante esigenza espressiva. Ha collaborato con l’azienda Caffè Circi, per la quale ha studiato una linea di tazzine da caffè “CIVITAZ”, pezzi unici pensati come tazzine scultura, presentate per la prima volta alla Fiera internazionale del caffè Rimini, giugno 2014. Ha collaborato con Ars Imago Dei,  Galleria Archè e Lentarte, Micro Arti Visive, ExpartGallery, MUEF artgallery, AFcasadesign, Ipazia Immagine e Pensiero, Maninarte, BAACgallery, Fondazione Passarè Milano. Ha partecipato ad Affordable Art Fair 2015 a Milano, con Independent Artists Gallery. Ha realizzato le scenografie per l’opera di Mozart “Così fan tutte” nella stagione estiva 2015 del Tuscia Opera Festival di Viterbo.  

IMG_20210120_120431_edited_edited.jpg
Domenica Iemmo

Frequenta nel 2011-2013 il corso base e avanzato di oreficeria presso la Scuola di Arti Ornamentali. Inaugura nel 2012 un proprio laboratorio e lancia il brand toujours dimanche gioielli. Partecipa a mostre personali e collettive realizzando, tra i vari progetti, opere ispirate alla natura. Nelle scorse settimane partecipa al contest “Arte al carotene” presso la Sacripante Gallery e vince lo special award “Most voted by the jury”.

Attualmente lavora a un progetto museale e continua a sperimentare con semi e pezzi di natura.

PHOTO-2021-10-30-22-33-41_edited.jpg
Simona Sanzò

Simona Sanzò è insegnante di Shakuhachi per i primi livelli, per i repertori Min’yō (popolare), Sankyoku (cameristico), Honkyoku (sacro-meditativo), qualifica conferitale dal M° Fiore SeiChiku De Mattia della scuola Hijirikai. 

Il Duo Midare (pagina Fb: @duomidare) è il duo di musica classica e tradizionale giapponese di Maurizio Castè (Koto e Shamisen) e Simona Sanzò (Shakuhachi e Shinobue).  

tiz.jpg
Tiziano Fratus

Ha attraversato le foreste della California, del Giappone e delle Alpi dove ha perfezionato il concetto di Homo Radix, una pratica di meditazione zen in natura e la disciplina della Dendrosofia. Nell’arco di due decenni ha pubblicato opere di poesia, viaggio, contemplazione, narrazione e fotografia, imbastendo i confini di un’unica grande opera letteraria compresa fra “la carta e la corteccia”, un’esplorazione nella natura e nelle potenzialità della scrittura.   

eli.jpeg
Elisabetta Pagnani

Elisabetta Pagnani dal 1983 lavora in diverse Compagnie Tea-trali con esperienze sia in Italia che all’estero. Socia collaboratrice Gart. Realizza spettacoli di animazione teatrale per bambini e adolescenti; teatro di piazza; spettacoli nelle scuole e rassegne di teatro per ragazzi. Dal 2015 collabora con l’Associazione “Ti con Zero” per progetti di invito alla Lettura attraverso narrazioni teatralizzate. Costruisce kamishibai e teatri di carta in miniatura per letture e narrazioni teatralizzate. Nel 2004 fonda, insieme a Tiziana Franzò, danzatrice e insegnante, l’Associazione ETRA  per la realizzazione di progetti educativi di Teatrodanza. 

giusy_edited.jpg
Giusy Cinquanta

Giusy Cinquanta, Responsabile Pubbliche Relazioni del progetto “Tutta un'Altra Vita a Scuola”; Responsabile presso una

multinazionale per la formazione linguistica, si occupa di ideazione, organizzazione e

diffusione di progetti formativi per ragazzi e adulti in Italia e all'estero.       
Master Practitioner in Programmazione
Neuro-Linguistica e Neuro-Semantica, Life & Coach certificata, Trainer di comunicazione efficace. Facilitatrice del Metodo Tutta un’Altra Vita® di Lucia Giovannini. Socia Sostenitrice di Gart, Personal Fundraiser Jointhefight di LILT Milano, Monza e Brianza.     

lia_edited.jpg
Lia Malfermoni

Lia Malfermoni è nata a Vicenza dove vive e lavora. Inizia a di-pingere sotto la guida del Maestro O. De Maria (dal 1974 al 1980). Consegue nel 1978 l'attestato di Visualizer presso il CESMA di Milano. Lavora per alcuni anni in una cooperativa teatrale e approfondisce una ricerca sull'espressione corporea e vocale con S. Martinet e J. Hart. Si specializza in educazione alla comunicazione visiva con R. Pittarello. Continua i suoi studi di pittura alla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia (dal '90 al '95) con gli artisti L. Crippa, E. Finzi, A. Kramer. Frequenta i corsi annuali di libro d’artista presso la stessa scuola con i maestri M. Dolcetti, A. Kramer, S. White, C. Galbraith e altri artisti ospiti. In seguito espone i suoi lavori di libro d'artista in Italia e all'estero principalmente con VACA, La Tana, Verbamanent - Fabbricanti di Libri, VIS. In Germania studia xilografia (Böhlen), pittura (Berlino) e installazione (Lipsia) tra il 2000 e il 2004 con A. Kramer. Nel 2008 e nel 2009 è stata invitata dalla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia a partecipare a due importanti progetti sul libro d'artista alla Stazione dell'Arte di Ulassai, con Maria Lai.

Nel 2011 entra in contatto con G. Chiesa della Fondazione D'Ars Oscar Signorini di Milano che la invita a esporre in numerose mostre. Partecipa nell'estate del 2012 ad un workshop di calligrafia con B. Neuenschwander. Dalla fine del 2018 fa parte degli artisti curati da B. Simonetti della Italian Contemporary Art Gallery di Boston. Ha lavorato per 41 anni come insegnante. Ha collaborato con case editrici, riviste cartacee e digitali, compagnie teatrali, gruppi musicali, Comuni, associazioni, scuole, per la realizzazione di materiali artistici e per la conduzione di laboratori creativi. Sue opere sono presenti in archivi digitali, in collezioni di Comuni, Gallerie e Privati.

Ha esposto in numerose personali e collettive di pittura e libro d’artista in Italia, Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna, Macedonia, Scozia, Cile, ottenendo più volte premi e segnalazioni. 

erica_edited.jpg
Erica Campos

Érica Campos vive e lavora a San Paolo. Laureata in Belle Arti presso la Scuola Panamericana di Arte e Design (2008), con una laurea in Arte presso il Centro Universitário Claretiano de São Paulo (2014). Le carte che utilizza sono fatte di fibre naturali. Quella che usa maggiormente è il washi e filo di cotone per cucire ed eseguire i capelli.  

evandro_edited.jpg
Evandro Gabrieli

Si forma presso la scuola di Arti Ornamentali San Giacomo di Roma con specializzazione in ceramica e scultura ceramica. Successivamente acquisisce diverse tecniche grazie a specifici workshop. Ha esposto in diverse collettive presso sedi prestigiose come la Triennale di Milano per la mostra FITTILE a cura di Ugo la Pietra; la Reggia di Venaria - Torino; la Cattedrale ex Macello di Padova; il Museo della ceramica di Nove e il Castello Episcopio di Grottaglie. Nel 2019 fonda l’associazione culturale OFFICINE CERAMICHE ROMA che è anche il suo laboratorio; ed è l’ideatore del primo Blog di ceramica diffuso CiC – Contemporary Italian Ceramics. Alcune sue creazioni compaiono nel film Zoolander II di Ben Stiller; inoltre è tra gli artisti del progetto Wellmade a cura della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.

miriam_edited.jpg
Miriam Pizza

Surya Chandra (nome spirituale) nasce in Svizzera e, all'età di quattro anni, si trasferisce in Italia con la famiglia di origine. Con-segue il diploma magistrale e inizia l'esperienza di educatrice dell'infanzia. Prosegue la formazione attraverso un Master di differenziazione didattica con il Metodo Montessori, e successi-vamente un Master per insegnare Yoga nelle varie fasi di crescita del fanciullo fino all'adolescenza. Socia collaboratrice Gart. Dal 1998 al 2010 si dedica con passione all'impegno sociale, lavorando con le donne immigrate, vittime di tratta e sfruttamento sessuale. Diventa coordinatrice di accoglienza dell'Associazione "On the Road" e opera nelle regioni del centro Italia per progetti ministeriali, mirati a promuovere percorsi di inte-grazione sociale, con il coinvolgimento di realtà nazionali e internazionali, intessendo una vera e propria rete. Negli anni Novanta intraprende il percorso di yoga e nel 2004 inizia ad insegnare posture e tecniche di Hatha Yoga in Abruzzo e nelle Marche. Nel 2010 Surya Chandra partecipa a un ritiro di Yoga Shaking Meditation a Roma dove incontra il Maestro Ratu Bagus. Pochi mesi dopo parte per Bali, dove egli vive, trascorrendo quaranta giorni nel suo Ashram. Lì ha trovato un cuore che vibra in ogni cellula del suo essere, come tamburo fatto di argilla, stelle e radici. Si trasferisce a Roma e insegna yoga in diversi centri della città, tra cui il Centro Tibetano Samanthabhadra. Si reca ogni anno a Bali dal suo Maestro. Da cinque anni vive a Manchester e lavora nel sociale, nel supporto di adulti vulnerabili. Ritiene che il senso della vita sia di trovare il proprio dono e lo scopo è quello di condividerlo e di regalarlo.

PHOTO-2021-10-06-10-33-06_edited.jpg
Paola Gargiulo

M. Paola Gargiulo è una funzionaria dei gruppi. Lavora in Parlamento (tra Camera e Senato) dal 1998. Si è occupata a lungo di Agricoltura e Affari Europei. Attualmente ricopre il ruolo di Caposegreteria della Senatrice a vita Liliana Segre. Esperta in comunicazione istituzionale è iscritta nelle liste regionali (Sardegna) dei Formatori. 
Si è occupata per anni di parchi letterari. Coautrice del Libro delle isole (adn Kronos Group). Amica e socia Gart.

immagine_2021-11-15_113204_edited_edited.jpg
Maurizio Perissinotto

Maurizio Perissinotto, pittore, sceno-grafo, costumista, marionettista, ha una decennale esperienza nel teatro per at-tori. Dal 1986 al 2001 scenografo e costumista, nel 2002 apre nel Viterbese un laboratorio dove intraprende un percorso nel teatro di figura, allestendo spettacoli per burattini e marionette in collaborazione con alcuni allievi della Scuola del

Cinema di Barbarano Romano. Al Teatro Flaiano di Roma, accanto all’attrice Marisa Mantovani, realizza nel 2005 scene, costumi e pupazzi per lo spettacolo Il serpente sulla luna. Nel  2006 mette in scena, con marionette a filo e attori, L’ultimo sogno di Giacomo Casanova al Teatro San Genesio di Roma. Nel 2011 per il Teatro Due realizza dei burattini sulla tradizione romanesca per lo spettacolo Re, Reggine, straccioni e papi. Dopo aver sperimentato  la costruzione e manipolazione di burattini e marionetta a filo, approda alla marionetta da tavolo con le sue varie possibilità. Da questa ricerca nascono i primi spettacoli della Compagnia “Intermezzo per Cappello".

1637772057235_edited.jpg
Chiara Marchegiani

Chiara Marchegiani dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte e l’Accademia delle Belle Arti oggi lavora come Grafica e Web Designer a Macerata. Attività che oggi le permette di sviluppare tutti quelli che sono i suoi interessi. La creatività. La fotografia. Il colore e soprattutto il concetto di "comunicare”. Negli anni è sempre stata a stretto contatto con il mondo dell’Arte, dando vita nel tempo ad opere pittoriche in cui parole e colori si fondono e si intrecciano. Da poco si è avvicinata al mondo delle illustrazioni. In tutte le sue opere il soggetto principale e ricorrente è la donna. La donna sotto tutte le sue forme. La donna come concetto.              Introspezione e forza. Linee grezze e simbolismo rappresentano ideali, come l'Amore, la forza e la rinascita femminile.

Robert James_edited.jpg
Robert James Hanrahan

Compositore e chitarrista austra-liano. Nasce a Melbourne per poi trasferirsi a Roma dove, all'età di 12 anni, comincia lo studio della chitarra classica, Successivamente inizia un percorso di studi di chitarra mo-derna. Nel 1987 si trasferisce in Australia dove compone  musica sperimentando accordature aperte sulla chitarra. Ama la fotografia, è stato assistente di Mario Girardi. Attualmente (2021) si occupa di comporre musiche a 432hz per meditazioni. Nel 2017 collabora come musicista e produttore per la produzione musicale di un cd di mantra per la meditazione e lo Yoga. Sempre nel 2017 produce brani per una produzione italo/tedesca sotto lo pseudonimo di Ramadeva in qualità di compositore per la musica prodotta da Ganeshmood. Inoltre, svolge l’attività di insegnante di chitarra e basso da oltre 30 anni.

chri_edited.jpg
Christiana Ruggeri

Giornalista degli esteri del Tg2, gira il mondo per lavoro e per passione. Inviata soprattutto nei paesi africani, scrive e si occupa della situazione minorile e femminile nei paesi a sud del mondo. Laureata in Italianistica, appassionata di fotografia, natura e antropologia, considera il viaggio elemento essenziale della conoscenza. Vegetariana, è un’attivista per i diritti degli animali. Per Giunti ha pubblicato con successo Green Girls, per bambini e  ragazzi, giovani donne a ogni latitudine che lottano per la Terra; Dall’inferno si ritorna, dove racconta la storia vera di una bambina sfuggita al genocidio in Ruanda e La lista di carbone, un romanzo sull'olocausto.

Per le Edizioni Glifo per bambini e ragazzi Greta e il pianeta da salvare.

PHOTO-2021-10-11-12-08-13_edited_edited.jpg
Goffredo Vellucci

Goffredo Vellucci nasce a Montecelio nel 1955, vive a Roma. A 12 anni inizia judo. Dal 1987 al 1998 insegna nella sua palestra “Goodness” a Roma. Nel tempo prepara agonisti, cinture nere e insegnanti.   Oggi insegna presso l’Associazione Wude di Roma. Tuttora pratica e insegna, è cintura nera V dan, istruttore e maestro. Realizza per l’Associazione Goodness, di cui è presidente, nel-l’ambito del progetto ”Il Judo nella vita quotidiana - Sinergie ed integrazioni”, i seguenti seminari che porta in giro per l’Italia: 

-    I limiti: judo e yoga per riconoscerli e ampliarli. -    L’equilibrio: judo e tango per raggiungere una maggiore con-sapevolezza di sé. 

-    Bici e moto: sicurezza con le cadute del judo.

- Personale psichiatrico e pazienti  borderline: tecniche di controllo del judo. 
Studi:
1985: psicologia del combattimento.
1996: Kinesiologia.
1996-2000: shiatsu energetico.
1990: massaggi con oli ayurvedico e greco-romano.
1982-1987: studio e pratica di terapie e arti marziali in Giap-pone, Thailandia e Birmania.
2005-2007: Lettura dell’Aura e Percezioni Sottili.
2000: moxa. 1998 massaggio “Ali di Farfalla” .
1996-2000: Integrazione Posturale.
1992-1995: Ohashiatsu. 

PHOTO-2021-10-30-22-33-26_edited_edited.jpg
Maurizio Castè

Maurizio Castè ha conseguito la qualifica di Koto Teacher presso l’Obata International Koto School di San Diego (California), diretta dalla Koto Grandmaster Reiko Obata.  

Il Duo Midare (pagina Fb: @duomidare) è il duo di musica clas-ica e tradizionale giapponese di Maurizio Castè (Koto e Shamisen) e Simona Sanzò (Shakuhachi e Shinobue).  

44768058_339063496670983_182396905894969344_n_edited_edited.jpg
Doriana Incitti

Doriana Incitti, già durante l’adolescenza, comincia a dedicarsi alle arti decorative. La sua evoluzione professionale si manifesta dopo gli studi superiori ed è subito apprezzata per le idee innovative, iniziando la collaborazione con tre note aziende del settore.   Insegnante di Tecniche Decorative, specializzata in Tintura Naturale, Ecoprinting e Batik e nella realizzazione di abiti e borse nonché maestra di Stampa Vegetale su tessuto, da alcuni anni si dedica all’approfondimento e all’insegnamento di queste tecniche, organizzando Corsi e Master in tutta Italia. Ha partecipato alla pubblicazione di due manuali delle Edizioni Castello, ha pubblicato tre “Speciali Borse” per le Edizioni Lumina e due edizioni di “Modelli e Cartamodelli”. Le sue pubblicazioni sono state tradotte anche per il mercato francese e ha partecipato come Tutor alla trasmissione televisiva su Rai 2 “Detto Fatto”.   Per le Edizioni Lumina ha realizzato anche dei video venduti in edicola e presso le librerie,  per la realizzazione passo passo di tecniche decorative da lei ideate. Le è stato dedicato un articolo #Natura (Rivista di ambiente e territorio dell’Arma dei Carabinieri) ed  un servizio sulla sua attuale attività di ecoprinter  è stato realizzato da Rete4 per la trasmissione “Sempre Verde”. Pubblica "vestirsi di natura" con Corrado Tedeschi Editore, 2021.

PHOTO-2021-11-14-19-25-48_edited.jpg
Renato Reggiani

Giornalista scientifico ed esperto di comunicazione ecosostenibile. Ha fon-ato Biopic “Smart Urban farming” e “UniversiNet.it”;  ha il cuore diviso tra l’Italia e il Giappone dove ha studiato e lavorato con il programma Erasmus per imprenditori.   Ha insegnato Urban Farming e Agricoltura spaziale al Master in cambiamenti climatici a Tokyo in collaborazione con l’Università delle Naizoni Unite e Future Food Institute. Inventore e designer, ha depositato due brevetti industriali. Ha fondato l’Associazione Frontiere della Comunicazione per insegnare il cinese ai bambini delle scuole elementari italiane. Fulminato sulla via di San Francisco dalla Maker Faire, ha qui collaborato e curato l’area agricoltura digitale e l’area Mars Farming.  Ha collaborato con la facoltà di Scienze della Comunicazione di Roma e il Politecnico di Milano e con la facoltà di Architettura di Piacenza.   Premiato a Copenaghen per la Corporate Social Responsibility, non ha ancora visto la sirenetta. La sua gioia è aver insegnato in più di 100 scuole che è possibile cambiare il mondo, un orto alla volta!

manu_edited.jpg
Manuela Scannavini

inizia il suo percorso nel 2007, frequentando studi di artisti che stimolano la sua ricerca. Spazia tra corsi di artigianato e pittura; in particolare si avvicina al mondo della decorazione dei finti marmi per passare alle varie tecniche di disegno, pittura, stampa manuale su stoffa, carta e lito-grafia su supporto sintetico. Socia sostenitrice Gart. In continua evoluzione, la sua arte si muove tra l’astratto e il concettuale, utilizzando  tecniche miste di assemblaggio e installazioni. Oggi è impegnata nella creazione di gioielli d’artista, utilizzando la tecnica della cera persa.  Apprezzata già da collezionisti tra Roma e Torino.  

Ha collaborato con la poetessa Laura Anfuso per la realizzazione di un quadro scultura dal forte impatto tattile donato a scopo benefico all’associazione Gian Franco Lupo in occasione della collettiva tenutasi a Matera nel 2017. Artista riconosciuta Aiapi - Associazione Internazionale delle Arti Plastiche Italia - fa parte del progetto SCART, una rete che coinvolge architetti, artisti e designer. Nel 2020 viene

inserita nella seconda edizione del prestigioso Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini.

GZ_BAGATTO_edited_edited_edited_edited.jpg
Valerio Marini

Valerio Marini è autor e, assistente regista, burattinaio, artista visivo e docente di filosofia presso le scuole secondarie. Ha una formazione artistica eterogenea, partecipando negli anni a svariati laboratori e corsi di formazione.   
Dal 2003 dirige il Gruppo Zërit, un gruppo teatrale indipendente, di cui cura le regie e le drammaturgie sonoro-visive, partecipando a festival underground e rassegne di teatro di figura. Dal 2011 al 2017 collabora con Attoprimo Compagnia Teatrale, in qualità di attore e autore, vincendo diversi premi con i corti teatrali “Rondine’” e “Nadia”. Nel 2017 inizia una ricerca visiva, utilizzando la tecnica del col-lage, col quale realizza libri d’artista in copia unica e poesie visive. 

PHOTO-2021-10-31-17-18-02_edited_edited_edited.jpg
Laura Anfuso

Laura Anfuso indaga la pienezza della parola poetica che emerge per sintesi e sottrazione ed è sempre fedele alla sua poe-tica che vive anche nei testi critici che cura. La sua scrittura si muove tra la necessità di dire liberamente, senza “costringere” le parole a volersi piegare ad un significato rigido, imposto come tema, e una continua lettura critica della realtà, con la costante volontà di accogliere il dolore e la fragilità umana e di sollecitare una condivisione più che sollevare una troppo facile e mortifi-cante denuncia. In questo senso, la parola poetica è nido di un sentire autentico che custodisce una molteplicità di livelli e trame sensibili e gode di una luce singolare nello spazio originale del libro d’artista che la interpreta e la rinnova, facendola risuonare in modo imprevedibile, anche delle sfumature più sottili. 

foto per curriculum_edited_edited_edited.jpg
Anna Garofalo

Riflessologa, Master Reiki,

Counselor Olistico in

Fiori di Bach, 

Esperta in Cosmesi Naturale.

logo_APGI_pantoneDS-270-1C-1.jpg
logo puro.png
logo_edited.jpg
Schermata 2021-10-04 alle 23.21.35.png
2_logoBN_PadiglioneTibet.jpg
pavart.jpg
Schermata 2021-10-04 alle 23.14.30.png